2009, TSITELI SOPELI (Georgia), Parco Dudauri, Concept plan

per famiglia Duaduri, REALIZZATO

Il Parco Dudauri o Red Village Park è un lotto rettangolare tra la strada per il Caucaso e il fiume di Tbilisi. Contiene due ville, due proprietari diversi appartenenti alla stessa famiglia, tutti geologi, e condividono il parco, che ha un’ unica concezione ma è trasversalmente separato da un recinto, che si fa abitabile, un labirinto. La vita dei proprietari si svolge soprattutto attorno alle due ville, in questo lembo che si affaccia sul fiume, con piscine, terrazzi e piccole attrezzature sportive. Il parco ha quindi la funzione di attività rilassanti da svolgere all’aria aperta, godendolo nel suo insieme come due parti indipendenti tra loro. Tutto intorno la proprietà due passeggiate, interessanti per la piccola oasi dov’è previsto un luogo di sosta e contemplazione. La linea di confine tra le due proprietà dà la possibilità di creare contemporaneamente una divisione tra i due ambiti. Il labirinto è una controforma di rappresentazione del cosmo. Il labirinto introduce una profondità narrativa inattesa e apre al visitatore una sua possibilità interpretativa. Nato dal mito come dimensione critica fra architettura e città, è un tema eterno del giardino che stabilisce un’interattività psicologica e tattile con la nostra capacità di interpretare uno spazio e muoverci con armonia, fino alla forma più libera e felice, la danza. Così è in alcuni miei progetti nei quali il labirinto introduce una profondità narrativa  inattesa e apre al visitatore una sua possibilità interpretativa.

Franco Zagari Staff: Arianna Gennari, Maura. Teiner

Share Button

Related ProjectsYou might also be interested in these