2015, FORMIA (Latina), CLASSIS FORMIAE, Parco commerciale

Per Tirrena Immobiliare, IN CORSO

Un accordo di programma fra la città di Formia e un imprenditore privato, coglie il pretesto da un tema di solito banale, qua­le quello di un”parco commerciale”, per cercare di ristabilire il principio di forte qualità urbana in un luogo centralissimo ma in totale abbandono.

È un’occasione irripetibile, sostenuta con forza dal nuovo Piano regolatore a firma di Franco Purini, un vero e proprio nuovo quartiere, articolato in blocchi armonicamente separati fra loro e fortemente integrato con il contesto urbanistico. Purini sostiene l’importanza di sperimentare operativamente innovazioni pro­cedurali e metodologiche e, in particolare, che quest’area già industriale debba diventare uno dei capisaldi di rinnovamento della città, sottolineata anche da una forte emergenza architettonica, una torre panoramica che diventasse un riferimento nello skyline della città. In questo spirito il progetto cerca un interessante equilibrio fra esigenze normative e obiettivi di qualità, attraverso una serie di interventi virtuosi di perequazione. Da qui un progetto di flussi bene ordinati da un disegno marcatamente urbano – carrabili, pedonali, ciclabili e del trasporto pubblico -, spazi pubblici di nuova generazione – piazze, un mall e un grande parco pubblico pensile -, parcheggi in gran numero facilmente accessibili e attività – un grande albergo, un centro di convegni, una spa, un megastore articolato in quattro magazzini e una stazione di Carabinieri -.

Team: Franco Zagari, Domenico Avati, Endri Memaj, staff: Sarah Amari, Cinzia Metta, Carlo Morrone, Michelangelo Pugliese. Consulenti Enrico Gianmatteo, Massimo Bellardini, Marco De Ligio

Share Button

Related ProjectsYou might also be interested in these